Logo Content

    I commenti dopo le qualifiche a Sebring

    Sebring 18 marzo 2022

    Una sessione difficile, quella che ha visto impegnate le due Ferrari di AF Corse di James Calado e Antonio Fuoco sul tracciato di Sebring. Il campione del mondo ha chiuso al quarto posto, l’italiano al quinto. Questi i loro pensieri al termine della qualifica.

    James Calado: “La prima qualifica dell’anno è sempre un momento in cui è possibile confrontarsi con una vettura con poco carburante e pneumatici nuovi, dunque è sempre piacevole disputarla. Non è stata facile a causa del sole basso all’orizzonte nell’ultima curva. Abbiamo dato tutto anche se non abbiamo raccolto il risultato a cui ambivamo. Dobbiamo lavorare ancora di più per cercare di trovare qualche soluzione per riuscire a competere con le Porsche che sono avanti. È la prima gara dell’anno e tutto può succedere su questa pista. La pista è molto esigente con le vetture e con i piloti, dunque il primo obiettivo è quello di arrivare alla fine”.

    Antonio Fuoco: “La qualifica è stata un po’ difficile per noi ma abbiamo comunque dato il massimo. La macchina andava bene oggi anche se non eravamo in grado di girare sullo stesso passo degli altri ma il feeling è comunque positivo. Per me si tratta della prima qualifica nel FIA WEC e sono abbastanza contento della mia prestazione. Certamente posso migliorare ulteriormente ma ho fatto quello che potevo. Adesso ci focalizziamo sulla gara, dove il degrado degli pneumatici può essere una chiave importante”.