Goodwood Festival of Speed 2013

La Ferrari festeggia il 20° Anniversario del Goodwood Festival of Speed

Maranello, 14 luglio

Sebbene le emozioni per il 20/o anniversario del Goodwood Festival of Speed siano finite per quest’anno, i fan della Ferrari avranno molti ricordi con i quali aspettare il prossimo. La Ferrari era rappresentata da una vasta gamma di auto classiche e moderne, da corsa e da strada, del passato illustre del Cavallino Rampante, tra cui due vetture storicamente significative della serie 250, una F10 da Formula Uno del 2010 e il più recente vanto della V12, la F12berlinetta, in aggiunta a un’auto molto speciale che rappresenta un avvenimento unico per la divisione ‘Progetti Speciali’.

Le dimostrazioni del test driver di Ferrari Marc Genè sulla F10 da Formula Uno del 2010 sono state un’occasione speciale, sottolineando la grande storia dell’azienda nel campo dei grand prix. Genè ha guidato il telaio n.285 della F10, in precedenza utilizzato da Fernando Alonso che ha vinto quattro volte con quell’auto nel 2010. Genè ha rappresentato la Ferrari a Goodwood per diversi anni e l’ha sempre considerato uno dei suoi eventi preferiti nel calendario.

Un altro evento targato Ferrari è stato quando lo stesso Genè ha guidato la SP12 EC di Eric Clapton, che ha fatto il suo debutto a Goodwood come invitato privato. Lo stile unico della SP12 EC è stato ispirato da una memorabile Ferrari di un’epoca precedente, la V12 512BB e il suo motore piatto icona. La passione di Clapton per la Berlinetta Boxer – di cui possiede tre esemplari – può essere chiaramente notata nella sua SP 12 EC su misura realizzata dalla divisione ‘Progetti Speciali’ che si impegna nel produrre un esemplare di auto in base al design del cliente.

Anche la F12berlinetta ha fatto la sua prima apparizione nel Regno Unito al Festival of Speed questo weekend. Gli spettatori hanno riempito il paddock Michelin Supercar per dare un’occhiata alla più potente Ferrari da strada di sempre. Ai fianchi della 740hp F12berlinetta c’erano una Ice White Pearl 458 Spider ‘Tailor Made’ e una FF che ha messo in mostra il modello con la nuova opzione del tetto panoramico di vetro. Il programma ‘Tailor Made’ permette ai clienti di creare l’auto dei propri sogni, con tocchi di design personale e dettagli particolari per rendere la propria vettura unica e realizzata in accordo con il team di design di Ferrari.

Ferrari era inoltre ben rappresentata al Cartier Style ex Luxe con due auto GT molto particolari che spiccavano. La prima era una Ferrari 250 GT Speciale del 1955, originariamente commissionata dall’attrice Ingrid Bergman, che era nota come una delle migliori clienti di Ferrari nel 1950. La GT 250 fu completata nel suo personalissimo colore ‘Grigio Ingrid’, ma purtroppo la Bergman non vide mai la consegna dell’auto.

A fianco alla GT Speciale c’era una Ferrari 250 Europa Pinin Farina del 1953 con un’imponente combinazione di colori, realizzata in Bordeaux con tetto e sedili bianchi a fare da contrasto. L’auto era stata personalmente commissionata da un amico di Battista Pininfarina, fondatore di Carrozzeria Pininfarina, uno dei partner di design più longevi di Ferrari.

Venerdì, Bonhams ha messo all’asta la Ferrari 330 GT 2+2 Berlinetta di John Lennon del 1965, un’auto che originariamente fu acquistata da Lennon nel febbraio 1965, il mese in cui passò l’esame della patente e i Beatles registrarono ‘Ticket to ride’. La splendida 330GT, che ha la placca col numero originale, ha raggiunto quota 359,000 sterline – approssimativamente il doppio della stima precedente alla vendita, dimostrando ancora una volta l’incredibile potenziale di investimento di una Ferrari classica con ‘proprietario famoso’.

Sebbene i brividi e l’emozione di Goodwood siano finite per un altro anno, i fan possono vedere una compilation targata Ferrari sul sito Ferrari.com, con un video dinamico e una galleria di immagini.


L’ultima possibilità di vedere la Ferrari F10 F1 e la SP12 EC di Eric Clapton

Goodwood, 14 luglio – Oggi sarà l’ultima possibilità per gli spettatori del Goodwood Festival of Speed di poter godersi lo spettacolo di due Ferrari uniche: una dimostrazione di un’auto Scuderia Ferrari del 2010 guidata dal test driver Marc Genè e la SP12 EC di Eric Clapton.

La F1 Scuderia Ferrari F10, mostrata durante il weekend da Genè, è speciale perché è una vettura vincitrice di più gran premi. Il telaio n. 285, precedentemente guidato da Fernando Alonso, ha vinto in Germania, Italia, Corea e Singapore, durante la stagione 2010.

Domenica sarà l’ultimo giorno in cui i fan della Ferrari potranno approfittare di una veduta da vicino del dodicesimo veicolo prodotto dalla visione Ferrari ‘Special-Projects’, la SP12 EC. Se la SP12 EC appare come un’altra memorabile Rossa, col nome di 512 BB, non è una coincidenza: il famoso musicista ha voluto rendere omaggio alla V12, di cui ha tre esempi.

Un tempo eccezionale ha favorito il tutto esaurito di quest’anno e la Ferrari ha portato una 458 Spider Ice White Pearl ‘Tailor-Made’ che ha potuto approfittare pienamente delle perfette condizioni della Michelin Supercar Run. Insieme alla 458 Spider, ci sono una F12 Berlinetta, che ha debuttato a Goodwood quest’anno e una FF con un esterno speciale ‘Grigio FF’ e una splendido interno in pelle blu in semi-anilico.

Questo è l’orario per le dimostrazione della F1 e la Michein Supercar Run di domenica:

F1 @ 10:55

Michelin Supercar Run @ 12:25

F1 @ 15:10

Michelin Supercar Run @ 18:15

Marc Gené guida due Ferrari molto speciali a Goodwood

Ieri al Festival of Speed di Goodwood il pilota della Scuderia Ferrari Marc Gené ha svolto le dimostrazioni con due Ferrari molto speciali: la monoposto da F1, la F10 di Scuderia Ferrari, e la SP12 EC di Eric Clapton, vettura creata su misura dalla divisione 'Special-Projects' di Maranello.

La F10, telaio n. 285, è l'auto guidata in passato da Fernando Alonso e con la quale lo spagnolo ottenne quattro vittorie di Gp: Germania, Italia, Korea e Singapore. La monoposto ha preso parte alla classe Contemporary Grand Prix Cars.

Ma Gené ha anche potuto condurre la SP12EC, auto ispirata dalla 512BB, nella Michelin Supercar Run. La decisione di Clapton di rendere omaggio al Berlinetta Boxer può essere fatta risalire al suo intimo rapporto con il motore piatto V12 Ferrari, del quale ha posseduto tre esemplari.

Alla Michelin Supercar Run hanno partecipato anche una F12berlinetta Rossa, una 458 Spider Ice White Pearl 'Tailor Made' e un FF sporting speciale, 'grigio FF' all'esterno e blu marino negli interni in pelle.

Da segnalare ieri, la cessione per 359.000 sterline della Ferrari 330 GT 2+2 Berlinetta del 1965, posseduta da John Lennon, in un'annunciata asta di Bonhams. Fu acquistata dal beatle nel febbraio 1965, il mese nel quale Lennon superò l'esame di guida e il gruppo registrava 'Ticket to Ride'.

Ecco il programma delle demo Formula 1 e della Michelin Supercar Run di sabato:

- Sabato 13 1o F1 @ 11:05
- 1° Michelin Supercar Run @ 12:40
- 2° F1 @ 14:50
- 1° Michelin Supercar Run @ 17:55

Gli highlights del venerdì al Goodwood Festival of Speed

Goodwood, 12 luglio

Il pilota Ferrari Marc Genè farà una dimostrazione con la F10 (telaio n. 285) all’interno della classe Contemporary Grand Prix Cars al Festival of Speed di Goodwood che inizia oggi. Il telaio numero 285 era guidato da Fernando Alonso in quattro vittorie nel 2010: Germania, Italia, Corea e Singapore.

Una manciata di splendide Ferrari d’epoca saranno in vetrina nel prato Cartier Style et Luxe, durante il weekend; due sono particolarmente interessanti a causa della loro storia unica.

La prima è una Ferrari 250 GT Speciale del 1955, originariamente commissionata dall’attrice Ingrid Bergman, che era conosciuta come una dei migliori clienti Ferrari negli anni cinquanta. Infatti, la 250 GT fu persino rifinita nel suo colore personale chiamato Grigio Ingrid, ma purtroppo, l’auto non fu mai consegnata alla Bergman.

L’altra è una Ferrari 250 Europa Pininfarina del 1953 con un’incredibile combinazione di colori, rifinita bordeaux con un contrasto nel tetto e nei sedili, bianchi. L’auto fu personalmente commissionata da un amico di Battista Pininfarina, fondatore della Carrozzeria Pininfarina, uno dei partner Ferrari più longevi.

Gli spettatori venerdì vedranno il debutto a Goodwood di due Ferrari: l’avvenimento unico della SP12 EC di Eric Clapton guidata da Marc Genè, oltre alla F12 Berlinetta 740 Hp. Inoltre, parteciperanno alla Michelin Supercar Run una Spider 458 Ice White Pearl ‘Tailor Made’ e una FF sporting speciale, Grigio FF all’esterno e blu marina nell’interno di pelle. Seguite tutto su Twitter agli indirizzi @FerrariRaces and with Goodwood @FoSGoodwood

L’orario completo per le dimostrazioni della Formula Uno e la Michelin Supercar Run è questo

Venerdì: F1 ore 11.05 e 14.15. Michelin Supercar Run 12.40 e 17.20.

Ferrari di scena a Goodwood

Goodwood, 11 luglio

Ferrari sarà presente al Festival of Speed di Goodwood questo fine settimana e una vasta gamma di novità del Cavallino Rampante sarà offerta agli spettatori. Sono attese oltre 180 mila persone per l'evento e grazie anche alle ottime previsioni meteo per tutti i tre giorni, il Festival 2013 si preannuncia un fine settimana memorabile per festeggiare al meglio il ventesimo anniversario.

Il team Scuderia Ferrari ha in programma una demo della monoposto Formula 1 2010, due volte al giorno, nella classe auto da Grand Prix contemporanee. Il collaudatore Marc Gené guiderà la F10 (n.285 di telaio) con la quale Fernando Alonso raggiunse quattro successi.

Al suo debutto ufficiale a Goodwood nella Michelin Supercar Run, ecco poi la F12berlinetta, la più potente Ferrari stradale di sempre. Il motore V12 a 6,255 cc ad iniezione diretta della F12 sprigiona 750 cavalli e 509 lb.ft di coppia, l'80% già disponibile a 2.500 giri al minuto. Tra chi partecipa alla Michelin Supercar, anche una 458 Spider 'Tailor Made' color ghiaccio-perla e una FF grigia, con speciali interni blu in pelle semianilina.

I fan delle Rosse avranno anche la rara opportunità di vedere la SP 12 EC di Eric Clapton, creata dalla divisione 'Special-Projects'. Il noto musicista affiderà a Gené la sua specialissima Ferrari, fatta su misura con influenze della 512BB.

Guardando poi al Cartier Style and Look Show, spazio ad una Ferrari 250 Europa Pininfarina. I primi esemplari della vettura inizialmente avevano carrozzeria Vignale, poi è stato chiesto a Pininfarina di subentrare per quelli successivi, con grande successo per lo stile elegante ottenuto.

Di seguito, il programma quotidiano dei demo Formula1 e della Michelin Supercar Run.

Venerdì 12
- 1° F1 demo @ 11:05
- 1° Michelin Supercar Run @ 12:40
- 2° F1 demo @ 14:15
- 2° Michelin Supercar Run @ 17:20

Sabato 13
- 1° F1 demo @ 11:05
- 1° Michelin Supercar Run @ 12:40
- 2° F1 demo @ 14:50
- 1° Michelin Supercar Run @ 17:55

Domenica 14
- 1° F1 demo @ 10:55
- 1° Michelin Supercar Run @ 12:25
- 2° F1demo @ 15:10
- 2° Michelin Supercar Run @ 18:15

Usato garantito Ferrari

Ferrari Approved: il programma che certifica le nostre vetture usate

FerrariStore.com

Entra nello shop ufficiale Ferrari

Ferrari Genuine

Accessori e pezzi di ricambio originali

Corse Clienti

Segui i campionati Ferrari Challenge

Ferrari S.p.A.- sede legale: via Emilia Est 1163, Modena (Italia) - capitale sociale Euro 20.260.000 - p.i./codice fiscale 00159560366
Iscritta al registro imprese di Modena al n. 00159560366 - Copyright 2014 - Tutti i diritti riservati