Dinamica Veicolo

Dinamica Veicolo

SOSPENSIONI
Le anteriori a triangoli a “L” sovrapposti, le posteriori secondo architettura “Multilink”, sono caratterizzate da maggior flessibilità longitudinale, da cui deriva una migliore capacità di assorbimento degli ostacoli e, a sua volta, un minor livello di rumorosità acustica all’interno dell’abitacolo, e da maggior rigidezza trasversale, che comporta invece più maneggevolezza. Caratteristiche che, unite a una messa a punto specifica degli pneumatici, consentono di ottenere rigidezze verticali più elevate (+35% rispetto alla F430), ovvero minor rollio. E garantiscono un rapporto di sterzo più diretto (-30% della F430, 11,9° rispetto a 16,9°), e quindi una minore attività del volante.

SISTEMI DI CONTROLLO
E-DIFF3, F1 Trac, ABS Prestazionale
I software di controllo dell’E-DIFF e dell’F1- Trac risiedono in un’unica centralina (BOSCH ESP); ciò garantisce la riduzione al minimo dei tempi di comunicazione tra i sistemi, evolvendo le logiche stesse in modo da garantire una maggior prestazione della vettura.
• E-DIFF3: nuove strategie di Power ON;
• Integrazione E-DIFF 3 / F1 Trac: ulteriore evoluzione;
• ABS Prestazionale: nuove strategie (specifiche per alta aderenza) integrate con E-DIFF.
L’E-DIFF3 ora lavora in modo ancora più integrato con l’F1-Trac sfruttando una serie di parametri dello stesso F1-Trac (quali ad esempio la stima del grip) sia nelle posizioni in cui l’F1-Trac è attivo (Sport – Race) sia in quelle in cui è spento (CT-off e ESC-off). Questa evoluzione ha permesso di ottenere, rispetto alle versioni precedenti, un miglior controllo della ripartizione della coppia motrice in uscita dalle curve (Sport, Race, CT-off, ESC-off), che si traduce in maggior motricità, cioè valori più elevati di Ax - Accelerazione Longitudinale e miglior comportamento al limite, quindi valori più ridotti di attività volante – SWA, steering wheel activity. La 458 Spider garantisce prestazioni di assoluto rilievo relativamente agli spazi di arresto (100-0 km/h in 32,8 metri; 200-0 Km/h in 128,5). Questi valori sono stati ottenuti tramite lo sviluppo e l’ottimizzazione dei sistemi e delle logiche di controllo, in collaborazione con Bosch, l’evoluzione logiche Pre-Fill Ferrari per minimizzare il tempo di risposta, la calibrazione specifica dell’ABS sull’aderenza medio/alta, l’integrazione delle logiche di controllo dell’E-DIFF3 e dell’ABS per garantire, durante le frenate in ABS, sia una stima più precisa della velocità della vettura, e quindi un miglior controllo della coppia frenante, sia una miglior stabilità. Lo sviluppo specifico degli pneumatici, in particolare per quanto riguarda il grip, è coerente con le eccellenti caratteristiche dell’impianto frenante.

Sistema a Controllo Magnetoreologico
Il Sistema di Controllo Magnetoreologico (SCM) è stato introdotto per la prima volta sulla 599GTB e viene proposto sulla 458 Spider in versione evoluta (SCM2). Il controllo dello smorzamento avviene tramite la variazione delle proprietà del fluido, sensibile al campo magnetico generato all’interno dell’ammortizzatore. Il software di comando aggiorna ogni millisecondo l’intensità del campo magnetico stesso.

Rispetto alla versione precedente il sistema è quindi caratterizzato da un’evoluzione sia per quanto concerne la centralina di controllo (-50% tempo di input) che per gli ammortizzatori stessi. La nuova centralina di comando garantisce:
• tempo di risposta del sistema di controllo (SW ECU): 1ms;
• tempo massimo di generazione della corrente (HW ECU): <5ms vs <10ms;
• tempo massimo di generazione della forza ammortizzatore (HW ECU + Ammortizzatore): 8ms v 15 ms;
Nuovo ammortizzatore con guida stelo lubrificata;
• riduzione degli attriti interni (-35%): migliore precisione del controllo per piccoli input stradali (comfort vibrazionale).

Manettino Racing
Il manettino della 458 Spider, di tipo Racing, privilegia le impostazioni di guida sportiva senza trascurare le occasioni di utilizzo a minor aderenza. Agendo sul manettino si ha la possibilità di configurare i parametri relativi ai differenti controlli elettronici. In condizioni di scarsa aderenza la posizione migliore del manettino è la WET. Mentre nell’uso quotidiano su strade in normali condizioni sono consigliate le posizioni SPORT e RACE a seconda si prediliga una guida confortevole o leggermente più esuberante. La posizione CT-off, nella quale è disattivato il controllo di trazione, e quella ESC-off, nella quale sono disattivati sia controllo di trazione che controllo di stabilità, sono consigliabili solo su superfici ad alta aderenza.

Tasto Disaccoppiamento Sospensioni
Sulla 458 Spider è possibile rendere indipendente la logica di smorzamento delle sospensioni dalla configurazione della macchina impostata sul manettino. Il tasto di disaccoppiamento smorzamento, infatti, permette di ottenere un migliore “filtraggio” delle superfici stradali non omogenee, traducendosi in un handling migliorato e un comfort migliore su fondi stradali non omogenei e sconnessi (come il circuito di Nürburgring o una strada non perfettamente asfaltata). Il disaccoppiamento delle sospensioni è discrezionale in tutte le posizioni del manettino, tranne nella posizione WET. In questa posizione, infatti, il disaccoppiamento è sempre inserito.

FRENI E PNEUMATICI
L’impianto frenante con dischi in materiale carbo-ceramico è montato di serie sull’intera gamma Ferrari. Questa soluzione, oltre a garantire eccellenti livelli di performance, riduce al minimo gli interventi di manutenzione.
Nel dettaglio:
• disco anteriore in materiale carboceramico di 398 x 223 x 36 mm, pinza in alluminio a 6 pistoncini;
• disco posteriore in materiale carboceramico di 360 x 233 x 32 mm, pinza in alluminio a 4 pistoncini. I benefici prestazionali coinvolgono diversi aspetti strettamente connessi con l’integrazione dei sistemi di controllo della dinamica vettura: consistenza delle prestazioni, riduzione dello spazio di frenata e del peso.
Stopping distances:
• 100 km/h–0 ridotto a 32.8 m;
• 200 km/h–0 ridotto a 128.5 m.

Specifiche Tecniche:
• Cerchi ruota standard in lega leggera, 20’’ anteriori e posteriori, con pneumatici 235/35 ZR20” all’asse anteriore e 295/35 ZR20” all’asse posteriore.
• Pneumatici disponibili alla commercializzazione: Michelin, Bridgestone e Pirelli.


Usato garantito Ferrari

Ferrari Approved: il programma che certifica le nostre vetture usate

FerrariStore.com

Entra nello shop ufficiale Ferrari

Ferrari Genuine

Accessori e pezzi di ricambio originali

Corse Clienti

Segui i campionati Ferrari Challenge

Ferrari S.p.A.- sede legale: via Emilia Est 1163, Modena (Italia) - capitale sociale Euro 20.260.000 - p.i./codice fiscale 00159560366
Iscritta al registro imprese di Modena al n. 00159560366 - Copyright 2014 - Tutti i diritti riservati