Wrooom 2013 – Il senso di Fernando per Twitter

17.1.2013
Madonna di Campiglio, 17 gennaio – Fernando Alonso è stato sempre molto geloso della sua vita privata ma i social network, Twitter in particolare, gli hanno permesso di difendersi e di contrattaccare chi voleva invadere la sua privacy. “Da quando uso Twitter sono io che racconto quello che faccio” – ha spiegato il pilota di Oviedo – “Prima si diceva che magari passavo le vacanze con gli elefanti o andavo a cena con Obama ma adesso posso essere io a dire che, ad esempio, sono stato in Italia a sciare per Capodanno poi sono andato in Russia e da lì in Brasile per partecipare alla gara di kart organizzata da Felipe. Twittare mi permette di entrare in contatto diretto con i miei tifosi, di fargli scoprire degli aspetti del mio lavoro che non potrebbero mai conoscere altrimenti; certo, non posso dirgli tutto perché in Formula 1 ci sono molte informazioni che devono rimanere confidenziali ma credo che sia comunque uno strumento utile e divertente.”

Piccole Ferrari per i ferraristi cinesi

07.03.2013

Maranello, 7 marzo – Se la Ferrari è il brand più forte del mondo – lo ha sancito il mese scorso Brand Finance, società leader globale nella ...

Tombazis: “Nessun pronostico prima di Melbourne”

07.03.2013

Maranello, 6 marzo – Da sempre le impressioni e le valutazioni degli ingegneri si basano esclusivamente sui dati. Nikolas Tombazis, Chief De ...

Domenicali: “Melbourne sarà solo l’inizio”

06.03.2013

Maranello, 6 marzo – Cresce l’attesa per l’inizio del Campionato del Mondo 2013 e crescono anche le aspettative sulla competitività della Sc ...

Ferrari S.p.A.- sede legale: via Emilia Est 1163, Modena (Italia) - capitale sociale Euro 20.260.000 - p.i./codice fiscale 00159560366

Iscritta al registro imprese di Modena al n. 00159560366 - Copyright 2012 - Tutti i diritti riservati