GP degli Stati Uniti - Fry: "Bisogna lavorare sulla temperatura delle gomme"

16.11.2012
Pat Fry: “Abbiamo completato quasi tutto il programma previsto, il che è sempre un buon modo di iniziare un weekend di gara. Avevamo alcune soluzioni aerodinamiche da mettere alla prova e le prime indicazioni sembrano essere positive ma dovremo valutare attentamente i dati prima di fare le scelte per le qualifiche e la gara. Il tracciato è tecnicamente molto completo ed impegnativo, sia per i piloti che per le vetture. Com’è ovvio su una pista completamente nuova, il livello di aderenza in questa prima giornata è molto basso e le temperature non aiutano certamente ad aumentarlo. Il degrado degli pneumatici sembra essere piuttosto ridotto, anche se abbiamo davvero pochi dati a disposizione. Uno degli aspetti su cui dovremo lavorare approfonditamente sembra essere quello della velocità con cui si riesce a trovare la miglior temperatura d’esercizio delle gomme, un aspetto cruciale soprattutto in qualifica.”

Fry: “La chiave sarà capire gli pneumatici”

03.03.2013

Barcellona, 3 marzo – Sono passati in fretta i dodici giorni di test a disposizione della Scuderia Ferrari e delle altre dieci squadre tra i ...

Pat Fry - Direttore Tecnico: “Non sarò contento fin quando non saremo chiaramente i più veloci”

01.02.2013

Maranello, 1 febbraio - Come Direttore Tecnico, Pat Fry non è solo il responsabile ultimo della F138, ma anche della forza lavoro che l’ha r ...

Scuderia Ferrari Racing News n.21

23.12.2012

Tra i ricordi di una stagione straordinaria, e le prospettive del prossimo campionato ormai alle porte, gli uomini della Ferrari si racconta ...

Ferrari S.p.A.- sede legale: via Emilia Est 1163, Modena (Italia) - capitale sociale Euro 20.260.000 - p.i./codice fiscale 00159560366

Iscritta al registro imprese di Modena al n. 00159560366 - Copyright 2012 - Tutti i diritti riservati