GP dell'India - Domenicali: “Una qualifica che rende la gara più complicata”

27.10.2012
Stefano Domenicali: “Speravamo di poter partire in seconda fila: questo era il nostro obiettivo. Non ci siamo riusciti e ciò renderà più complicata la gara ma non vuol dire che abbiamo abbandonato le speranze, tutt’altro. La gara domani sarà come sempre lunga e difficile su una pista dove i sorpassi sono possibili e dove potremo assistere magari a strategie un po’ diverse dal solito. Ieri abbiamo visto che il nostro passo di gara è abbastanza buono ma anche gli altri non erano certamente da meno. Affidabilità, lavoro di squadra al box e al muretto, partenza: i fattori decisivi saranno quelli consueti. Sappiamo che sarà dura e noi faremo il massimo per portare a casa un bel risultato che ci permetta di continuare ad inseguire i nostri obiettivi stagionali.”

Domenicali: “Melbourne sarà solo l’inizio”

06.03.2013

Maranello, 6 marzo – Cresce l’attesa per l’inizio del Campionato del Mondo 2013 e crescono anche le aspettative sulla competitività della Sc ...

Domenicali: "Vogliamo mettere a disposizione di Fernando e Felipe una macchina competitiva"

01.02.2013

Maranello, 1 febbraio 2013 - Stefano Domenicali ha incontrato la stampa subito dopo il Presidente Luca di Montezemolo, e la prima domanda po ...

La Scuderia si rafforza con Hublot, Kaspersky e TNT - Domenicali: “Un risultato importante”

31.01.2013

Maranello, 31 gennaio – In un momento particolare per la Formula 1 e in un quadro economico mondiale molto difficile, la Ferrari mette a seg ...

Ferrari S.p.A.- sede legale: via Emilia Est 1163, Modena (Italia) - capitale sociale Euro 20.260.000 - p.i./codice fiscale 00159560366

Iscritta al registro imprese di Modena al n. 00159560366 - Copyright 2012 - Tutti i diritti riservati