GP d'Ungheria - Fry: “Siamo indietro: ci vuole più prestazione”

29.7.2012
Pat Fry: “E’ stato un weekend molto difficile, dove non siamo stati in grado di lottare ad armi pari con i migliori. Del resto, sapevamo che non eravamo stati certamente i più veloci nella prima metà della stagione ed era impossibile pensare che qui avremmo potuto diventarlo. All’Hungaroring la posizione in griglia e la partenza hanno un peso molto importante sul risultato finale perché i sorpassi, nonostante la recente introduzione del DRS, risultano comunque rari e difficili. Fernando, pur prendendo il via dalla parte più sporca, è riuscito anche a guadagnare una posizione alla fine del primo giro, prima proteggendosi in partenza e poi attaccando alla curva 2. Purtroppo Felipe non è riuscito a sfruttare la piazzola sulla parte più pulita e dobbiamo capire le ragioni di quanto accaduto. Chiaramente per il pilota brasiliano la corsa si è messa subito in salita ed è stato un peccato perché ha dimostrato di avere comunque un buon passo sulla lunga distanza. Fernando ha fatto la solita bella gara che, anche grazie alla strategia, gli ha permesso di tenere alle spalle il suo avversario più vicino in campionato e di superare una delle vetture che lo precedevano sulla griglia. Avevamo due opzioni – due o tre soste – a disposizione ma abbiamo visto che il degrado degli pneumatici era comunque discreto: siamo riusciti così a sopravanzare con Fernando almeno due delle tre vetture di punta che avevano scelto l’opzione più aggressiva. Ci manca ancora della prestazione e dobbiamo spingere ancora più forte sullo sviluppo della F2012 se vogliamo lottare fino in fondo per i nostri obiettivi. Abbiamo ancora una settimana di lavoro davanti prima di tirare un po’ il fiato ma il fatto di poter mandare in vacanza Fernando con quaranta punti di vantaggio non deve farci certo rilassare, tutt’altro. Ci sono tanti avversari, tutti fortissimi, che non aspettano altro che vederci perdere colpi: sta a noi deluderli.”

Fry: “La chiave sarà capire gli pneumatici”

03.03.2013

Barcellona, 3 marzo – Sono passati in fretta i dodici giorni di test a disposizione della Scuderia Ferrari e delle altre dieci squadre tra i ...

Pat Fry - Direttore Tecnico: “Non sarò contento fin quando non saremo chiaramente i più veloci”

01.02.2013

Maranello, 1 febbraio - Come Direttore Tecnico, Pat Fry non è solo il responsabile ultimo della F138, ma anche della forza lavoro che l’ha r ...

Scuderia Ferrari Racing News n.21

23.12.2012

Tra i ricordi di una stagione straordinaria, e le prospettive del prossimo campionato ormai alle porte, gli uomini della Ferrari si racconta ...

Ferrari S.p.A.- sede legale: via Emilia Est 1163, Modena (Italia) - capitale sociale Euro 20.260.000 - p.i./codice fiscale 00159560366

Iscritta al registro imprese di Modena al n. 00159560366 - Copyright 2012 - Tutti i diritti riservati