Massa Blog

Al caldo di San Paolo mi preparo per la Malesia

01/04/2011 · Postato da Felipe Massa
(3)


Sono tornato a San Paolo lunedì, direttamente da Melbourne. Innanzitutto, voglio dire di essere contento di essere tornato a gareggiare: per quanto sia piacevole guidare una monoposto di Formula 1 nei test, a noi piloti quello che piace davvero è correre l’uno contro l’altro in pista. Il Gran Premio d’Australia non è andato nella maniera in cui io e la squadra ci aspettavamo: non siamo stati abbastanza competitivi, al contrario di quello che pensavamo sulla base dei test invernali. Se c’è una lezione che abbiamo portato a casa dopo questa gara è che abbiamo molto lavoro da fare. Dobbiamo capire al più presto che cosa sia accaduto a Melbourne per cercare di raccogliere alla prossima gara quei punti che non abbiamo preso nella prima.

Mi è stato chiesto in Australia se mi avesse sorpreso di più la Red Bull o la McLaren. La risposta è che è quello che ha fatto Vettel in qualifica è stato impressionate. E’ vero che la McLaren ha fatto un passo avanti ma la Red Bull è di gran lunga più veloce di tutti. Per quanto riguarda noi, la nostra macchina è più veloce di quello che è apparso a Melbourne ed è difficile spiegare perché non siamo riusciti a tirarne fuori tutto il potenziale. Speriamo di avere in Malesia la vettura che abbiamo avuto nei test invece di quella di Melbourne!

Non abbiamo dovuto aspettare molto per vedere l’effetto dell’ala posteriore mobile e del KERS, visto il mio duello con Button nella prima parte della gara. Anche se magari non era vicinissimo all’uscita dell’ultima curva, sul rettilineo riusciva praticamente ad affiancarmi, grazie all’uso del DRS. Peraltro, alla fine è riuscito a superarmi solamente tagliando una curva. Durante il duello, credo di aver fatto un buon lavoro usando il KERS in chiave difensiva, consapevole di doverlo risparmiare il più possibile per usarlo soltanto nel momento dell’attacco: comunque è sempre meglio essere l’attaccante piuttosto che il difensore! Sono sicuro che gli spettatori si siano divertiti e mi dispiace non aver potuto continuare il duello perché non avevo il ritmo giusto. Dopo il taglio, mi aspettavo che mi restituisse la posizione perché le regole sono chiare e Jenson è sufficientemente esperto per saperlo, senza dover aspettare istruzioni dalla squadra. Dopo che Jenson mi aveva superato in quella maniera, ne ha approfittato anche Fernando per passarmi, visto che ero molto lento per via del duello con l’inglese. Poi il mio compagno di squadra è rientrato ai box e il pilota della McLaren ha avuto un’altra possibilità di restituirmi la posizione ma non l’ha fatto.

Nella seconda parte della gara mi sono ritrovato a duellare con Buemi e l’ho superato, grazie al DRS ma anche al fatto che avevo gomme più fresche delle sue. Onestamente non è stato facile perché anche se l’ala mi ha permesso di avvicinarmi non riuscivo a sfilarlo, anche perché non avevamo una grande velocità di punta in quel fine settimana. Alla fine ce l’ho fatta in staccata. Questa settimana in Brasile sarà l’ultima per un po’ di tempo e mi è utile per prepararmi fisicamente per la gara in Malesia, visto che qui a San Paolo fa davvero molto caldo. Domenica partirò per Kuala Lumpur, con la speranza di avere un weekend più competitivo rispetto a quello di Melbourne.
 
Tag:


Commenti3


  • 01/04/2011 19:17
    da barbara
    siamo solo all'inizio ce ne sono ancora di gare tutto questo era una novita' per tutti i piloti gomme nuove e regolamento come sempre incomprensibile per me e parlo da tua grande tifosa sei stato grande sopratutto quando hai fatto vedere i sorci verdi a button che spettacolo grande grandissimo felipe questo è il tuo anno ne sono sicura e in malesia farai vedere di che stoffa sei fatto non mollare felipe un grosso abbraccio..............barbara c
  • 01/04/2011 21:06
    da Alessia Baby
    Ciao Felipe!!!Finalmente la stagione è iniziata ma non nel modo in cui tutti speravamo. Bisogna ritrovare la macchina dei test.In Malesia bisogna ridurre ASSOLUTAMENTE il gap dalla Red Bull.Voglio vedere una Ferrari forte,aggressiva e che vince,of course. Credo in questo recupero;vedremo cosa succederà nella prossima gara. Un abbraccio Alessia
  • 02/04/2011 14:32
    da Marta93
    Ciao Felipe! Mi dispiace per domenica; non è andata per niente come ci aspettavamo... Comunque la macchina sembra competitiva, a parte il solito problema di mandare le gomme in temperatura... Speriamo che in Malesia il week end sia migliore di quello di Melbourne. Volevo farti i complimenti per il duello con Button! Hai tirato fuori il meglio di te, hai fatto vedere chi è il vero Felipe Massa! FORZA FELIPE! NON MOLLARE CHE SONO CON TE! Un grosso abbraccio. Marta93.

 

Blog di Alonso

Giorni di grandi emozioni
09/05/2012 · Postato da Fernando Alonso(37)
Eccoci qui, alla vigilia della mia gara di casa, il Gran Premio di Spagna. E’ sempre un appuntamento speciale per me, perché correre davanti ai miei tifosi dà sempre un’emozione particolare. Di questo e del mio rapporto con i fan e parlo anche nell’intervista esclusiva disponibile nel sesto numero di Scuderia Ferrari Racing News su www.ferrarif1.com. e, come molti di voi hanno potuto leggere, nelle risposte ai miei follower su @alo_oficial. A proposito di emozioni, ieri è s ... Leggi tutto »

Ferrari S.p.A.- sede legale: via Emilia Est 1163, Modena (Italia) - capitale sociale Euro 20.260.000 - p.i./codice fiscale 00159560366

Iscritta al registro imprese di Modena al n. 00159560366 - Copyright 2012 - Tutti i diritti riservati