Massa Blog

Sono stato particolarmente contento della mia prestazione

30/05/2007 · Postato da staffFerrari
(4)

Dopo un paio di giorni dal Gran Premio di Monaco, sono ancora qui a casa a Monte Carlo. E’ stata una corsa che dal punto di vista della mia prestazione personale mi ha reso davvero felice ma lo stesso non posso dire relativamente alla velocità della macchina su questa specifica pista. Le McLaren sono partite forte fin da giovedì e abbiamo subito capito che non sarebbe stato facile rimanere davanti a loro. Però siamo riusciti a limitare i danni e il terzo posto non è un disastro, considerato quanto è ravvicinata la battaglia per il campionato”.   “Sicuramente non possiamo essere del tutto contenti del risultato, anche in considerazione della doppietta messa a segno dai nostri avversari. Avevano qualche elemento del pacchetto che qui funzionava meglio rispetto a noi. Non so se ho ragione ma la mia opinione personale è che non è stata solo questione di quanto la McLaren sia stata convincente a Monaco, ma anche di quanto la Ferrari sia stata poco efficiace. Per capirlo è sufficiente comparare il gap tra McLaren e Renault a Monaco e nel fine settimana del Gran Premio di Spagna: non c’è poi grande differenza. Qui invece il ritmo di gara della Renault era simile al nostro, il che dimostra che qualcosa nel nostro pacchetto, nella nostra squadra, non ha funzionato a dovere. Quello che posso affermare con sicurezza è che questo stato delle cose non continuerà, perché la nostra monoposto è migliore di quanto si è visto lo scorso week end, il che è già di per sé una buona motivazione a fare bene la prossima gara, dove dovremmo avere un buon pacchetto”.   “Grazie ai punti conquistati in seguito al terzo posto di domenica, ho ancora ottime prospettive in campionato. Abbiamo disputato cinque gare, sono cinque punti dietro a Fernando e Lewis, davanti a noi abbiamo ancora dodici corse. Il distacco è molto ridotto, la lotta per il titolo è aperta al cento per cento. Io e Fernando abbiamo vinto due Gran Premi a testa, questo dimostra che è importante la costanza dei risultati ed è fondamentale andare a podio ad ogni appuntamento. Il mio peggior risultato stagionale è il sesto posto, che a dire il vero non è poi tanto male, ma bisogna cercare di arrivare sempre nei primi tre posti”.   “Competizioni a parte, mi sono goduto il Gran Premio di Monaco con la mia famiglia e gli amici che sono stati qui a casa con me e hanno reso piacevole il fine settimana. E’ stato bello soprattutto perché ho conquistato il mio primo podio a Monte Carlo. Certo, quando si ha a disposizione una vettura competitiva la gente si aspetta più di un podio da parte tua, ma per me è stato un buon risultato che mi ha lasciato soddisfatto. La prossima volta però voglio concludere la corsa davanti a quei due ragazzi. Starò qui fino a martedì, quando partirò per Montreal
 
Tag:


Commenti4


  • 24/02/2009 23:49
    da
    Grande Felipe Montreal e Indy saranno le tue gare!Sei il favorito numero 1 per il mondiale!Forza Felipe ....
  • 24/02/2009 23:49
    da
    Felipe la tua prestazione e' stata ottima e sono sicuro che nelle prossime gare tu e la Ferrari tornerete a vincere,Montecarlo e' una pista molto particolare e non ottimale per esprimere tutto il potenziale della F2007,in america la musica cambiera'.
  • 24/02/2009 23:49
    da
    Ciao Felipe, come stai? Io sono uno di quelli che è stato molto critico nei tuoi confronti dopo il risultato della Malesia, non tanto per la partenza che sarebbe potuto essere migliore, quanto per l'insistenza degli attacchi a Hamilton che ti hanno portato all'uscita di pista e conseguente ritardi in gara. Così come ti ho criticato in quel frangente, personalmente penso che saresti arrivato tranquillamente secondo grazie al gioco dei pit-stop, penso che a Montecarlo hai condotto una gara da Campione consumato, in maniera molto intelligente. Quando nel secondo stint hai incontrato del traffico che ti ha portato ad avere un gap che non saresti mai riuscito a colmare se non rischiando parecchio, hai portato a casa un ottimo terzo posto salvaguardando il mezzo meccanico in previsione del prossimo G.P. che sarà in Canada, una pista che mette a dura prova freni e motore. Ancora i più sinceri e affettuosi complimenti per la gara compiuta a Montecarlo. CIao. Massimo
  • 24/02/2009 23:49
    da
    Ciao Felipeeeee! Sei sempre forte, non ti preoccupare noi non ti molliamo anche se a Monte Carlo non eri primo sul podio la tua gara è stata sicura decisa e condotta in maniera egregia. Ti sei scordato di raccontarci che hai preso parte alla partita della nazionale piloti ed hai anche segnato un bellissimo goal. Bravo Felipe continua cosi. !!!

 

Blog di Alonso

Giorni di grandi emozioni
09/05/2012 · Postato da Fernando Alonso(37)
Eccoci qui, alla vigilia della mia gara di casa, il Gran Premio di Spagna. E’ sempre un appuntamento speciale per me, perché correre davanti ai miei tifosi dà sempre un’emozione particolare. Di questo e del mio rapporto con i fan e parlo anche nell’intervista esclusiva disponibile nel sesto numero di Scuderia Ferrari Racing News su www.ferrarif1.com. e, come molti di voi hanno potuto leggere, nelle risposte ai miei follower su @alo_oficial. A proposito di emozioni, ieri è s ... Leggi tutto »

Ferrari S.p.A.- sede legale: via Emilia Est 1163, Modena (Italia) - capitale sociale Euro 20.260.000 - p.i./codice fiscale 00159560366

Iscritta al registro imprese di Modena al n. 00159560366 - Copyright 2012 - Tutti i diritti riservati