Massa Blog

L'umore della squadra

01/04/2006 · Postato da staffFerrari
(23)

Melbourne, 1 aprile – Non è andata certo come ci aspettavamo e speravamo. Le qualifiche sono state molto deludenti, inutile nasconderlo. E’ vero che le temperature piuttosto fredde – qui è autunno – non ci sono state favorevoli ma non pensavamo certo di restare fuori dai primi dieci. Nella seconda parte della sessione, Felipe è uscito di pista in un giro piuttosto veloce mentre Michael ha mancato la qualificazione per appena quattro millesimi. Un’inezia, ma in uno sport in cui si inseguono miglioramenti prestazionali quasi infinitesimali anche questi pochi millesimi fanno una grande differenza e lo abbiamo ben visto oggi. L’umore non è certamente quello dei giorni migliori in questa fredda serata di Melbourne. I meccanici hanno lavorato intensamente fino alle 18.30 – ora in cui bisognava consegnare le macchine alla FIA – per allestire una nuova vettura per Felipe. Infatti, il telaio 252 è rimasto danneggiato nell’urto con le barriere di protezione e non è stato possibile ripararlo. Fortunatamente, il propulsore è integro così si è provveduto a montarlo insieme al cambio sul telaio di scorta, il 250, cioè il primo esemplare della 248 F1 prodotto. Domani, quando la macchina verrà riconsegnata alla squadra, verranno effettuate le ultime rifiniture. L’unico vantaggio che deriva dalla posizione in griglia è che potremo aspettare fino all’ultimo per scegliere il quantitativo di benzina con cui iniziare la gara. Se ci dovesse essere la variabilità delle condizioni meteorologiche che abbiamo visto oggi – peraltro, le previsioni danno asciutto per la corsa – potrebbe essere un aiuto importante. In ogni caso, dobbiamo cercare di dare il massimo e di fare di tutto per piazzare entrambe le vetture in zona punti. Così come in Malesia, ci ritroviamo nella condizione di dover limitare i danni e non in quella di attaccare per il massimo risultato. Dobbiamo fare di necessità virtù!
 
Tag:


Commenti23


  • 24/02/2009 23:48
    da
    Luca..speriamo che non sia un altra annata negativa come il 2005...magari non vinciamo il mondiale ma almeno lottare fino in fondo si. cmq forza Ferrari sempre.
  • 24/02/2009 23:48
    da
    Sono sicuro che con un po' di fortuna, un po di aiuto dal tempo(pioggia),farete un attima gara.
  • 24/02/2009 23:48
    da
    Dite a Schummy e Felipe che tutti i ferraristi sono con loro.......
  • 24/02/2009 23:48
    da
    Speriamo che domani la dea bendata sia con noi! In bocca al lupo a tutta la squadra e mi raccomando su col morale, anche se so che non è proprio così facile! FORZA FERRARI!
  • 24/02/2009 23:48
    da
    Schumacher non si è qualificato per appena 4 millesimi...beh non è una grande scusante perchè se anche si fosse qualificato in extremis e se poi avesse ottenuto la decima posizione invece dell'undicesima credo che nonsarebbe cambiato molto! E' stato frustrante vedere le Rosse così indietro sulla griglia dopo le dichiarazioni e i pronostici dei gironi precedenti....non ci rimane che sperare per domani! SEMPRE E SOLO FORZA FERRARI Mara
  • 24/02/2009 23:48
    da
    Diciamo Mara che tendenzialmente sono d'accordo con te
  • 24/02/2009 23:48
    da
    Ora non è che voglia far di tutto per trovare scusanti però se notate bene anche Button alla fine della seconda manche era circa settimo,poi ha fatto la pole.Normale che i big nelle prime manches cercano di risparmiare cartucce per la fine,solo che la bandiera rossa,che indubbiamente ha creato confusione, prima del giro decisivo nel senso negativo del termine per Schumi e la pioggia caduta subito dopo hanno impedito di vedere realmente cosa poteva fare la rossa oggi,senza contare l'uscita di pista di Massa.Certamente una grossa grossima delusione ma la gara è domani,quindi su col morale.Dimentichiamo ciò che è successo oggi ed aspettiamo la bandiera a scacchi prima di trarre delle conclusioni.Ne sono certo,la vera Ferrari non è quella vista oggi. Forza ragazzi siamo tutti con voi!
  • 24/02/2009 23:48
    da
    Sono d'accordo con lbg1 sul discorso dei tempi. Nelle prime sessioni è più che probabile che si risparmi il motore, le gomme eccetera, per poi tirare nella sessione decisiva della pole (la terza).
    Basta guardare ad esempio i tempi realizzati da Schumacher e da Massa nelle tre sessioni del Bahrain. Inutile dire quanto sono delusa dal risultato ottenuto oggi, ma come scrivevo in un altro blog, non avevo grosse aspettative per l'australia, quanto invece per Imola.
    La prima gara europea ha quasi sempre segnato l'inizio del buon andamento Ferrari, negli anni in cui la macchina non aveva lo strappotere che tanto ci piace.
  • 24/02/2009 23:48
    da
    Oggi direi che sicuramente sono stati sfortunati e hanno sbagliato la strategia per l 'uscita dei box,per la gara sono sicuro che andra' molto meglio,per imola saremo in gran forma,(vorrei solo segnalare a morgana che negli ultimi anni siamo sempre stati fortissimi e solo il 2005 che e' stato disastroso e forse un pelo il 2003),comunque per il tempo ho sentito un mio amico che abita a Melbourne e mi ha confermato che per il gp danno molto probabile la pioggia..........
  • 24/02/2009 23:48
    da
    Vorrei solo segnalre a Massimo che ho specificato "negli anni in cui la macchina non aveva lo strapotere che tanto ci piace" (mettendo fra le varie cose una 'p' in più di cui mi scuso) e che quindi soffermandosi un po' a pensare a quello che ho scritto posso dedurre che ho tranquillamente escluso tutti gli ultimi anni a questa parte tranne appunto il 2003 ed il 2005, anni in cui lo strapotere non c'è stato, ma nei quali siamo arrivati rispettivamente primi e terzi nel 2003 e secondi nel 2005
  • 24/02/2009 23:48
    da
    Morgana 6 troppo forte e hai un bel caratterino prima o poi avro' il piacere d' incontarti visto che lunedi non ne ho avuto la possibilita' .Per le foto di imola puoi mandarmene qualcuna???? ciao
  • 24/02/2009 23:48
    da
    Vorrei dare forza e entusiamo a tutta la squadra, raccontandovi cosa mio figlio(ha appena 4 anni)ha detto dopo avermi chiesto in che posizione Schumacher si trovava dopo le prove . La risposta e' stata:Bumbi(lui chiama cosi Schumacher)e' troppo forte con quella macchina rossa superera' tutti............e fara' il suo salto sul podio. Mi auguro che abbia ragione.
  • 24/02/2009 23:48
    da
    X ibg1: è vero quello che dici però è anche vero che se oggi sei stato attento avrai visto che nella penultima sessione i big sono usciti prima di Michael. Cmq ormai quel che è fatto è fatto, dobbiamo guardare avanti e ci aspetta una gara difficile domani, anche se spero che alla fine da tutto questo casino ne esca un buon risultato!
  • 24/02/2009 23:48
    da
    Ari 6 veramente fantastica 6 attentissima a tutto , 6 veramente prepararata complimenti......
  • 24/02/2009 23:48
    da
    Bisogna anche dire che la scelta del giro in cui fare uscire le monoposto per fare il tempone in Ferrari è sempre stata un'incognita...già accadeva con il vecchio format delle qualifiche a 12 giri...non so bene come mai.... SEMPRE E SOLO FORZA FERRARI MaRa
  • 24/02/2009 23:48
    da
    Dimenticavo una cosa:sarà anche vero che i big nelle prime manches cercano di risparmiare cartucce per la fine, però è anvche vero che ha dichiarato Michael ha dichairato "...il problema principale è che oggi ero troppo lento. Ora dobbiamo capire cosa sia accaduto e cercare di fare qualcosa per essere èpiù veloci domani..." Quindi non so fino a che punto posa valere il discorso del "risparmio" per giustificare la sua posizione. Comunque sia faccio un grande in bocca al lupo a tutto il team per la gara!! SEMPRE E SOLO FORZA FERRARI MArA
  • 24/02/2009 23:48
    da
    Grazie Max!!
  • 24/02/2009 23:48
    da
    Pippo vedrai non sarà un altro 2005.....
  • 24/02/2009 23:48
    da
    Lo penso anche io che non sarà un altro 2005, la 248F1 ha un gran potenziale, hanno solo bisogno di sviluppare il progetto e queste prossime settimane di test aiuteranno a mettere insieme i dati e tutte le idee, le straordinarie idee del gruppo Ferrari che ci hanno permesso di dominare dal 2000 al 2004, recuperando come successo nel 2003 anche in quel caso nei primi gp eravamo indietro poi da Imola in poi ripartì la rincorsa, il team ha dimostrato di potercela fare e il 2005 sarà servito per evitare gli errori, quindi non penso che sarà una stagione negativa come quella dello scorso anno. Certo quando le cose vanno male arrivano anche gli errori, ma la ferrari ha bisogno di tornare alla vittoria poi penso che dopo aver superato questo ostacolo la strada sarà in discesa.
  • 24/02/2009 23:48
    da
    Certo che non sarà un altro 2005! La 248 F1 è molto più competitiva. Ora bisogna solo dimostrarlo, diciamo che in questo inizio di campionato certo la fortuna non è stata con noi, ma dobbiamo assolutamente rifarci. Io dalla mia esperienza di fantino vi posso dire che quando si cade da cavallo bisogna subito rialzarsi e montare in sella, e questo è quello che ora deve fare la Ferrari! Se infatti notate i tempi che Michael faceva nell'ultima parte della sua gare potrete vedere che erano molto vicini a quelli dei primi, ciò dimostra che la competitività c'è! FORZA FERRARI!!
  • 24/02/2009 23:48
    da
    speriamo Valentina1984....Mi ricordo quando vincemmo il mondiale nel 2000 dopo 21 anni di digiuno...fu un emozione bellissima...ero di servizio in caserma e non vedevo l'ora di tornare a casa per festeggiare...vi sembrerà patetico ma per me la Ferrari è vita..gioia...abito a Firenze ma almeno 2 volte all'anno me ne vado a Maranello a respirare aria Ferrari...non capisco una cosa però..come mai mclaren e renault riescono più facilmente ad adattarsi ai cambiamenti regolamentari ...noi facciamo sempre un pò fatica all'inizio...mi chiedo anche, quest'anno è stato introdotto di nuovo il cambio gomme se non fosse stato così cosa sarebbe successo...riusciamo ad avere dei problemi lo stesso nonostante ciò...Michael nonostante le dichiarazioni è davvero cosi affamato?...voi dopo 7 titoli mondiali e infranto ogni record , lo sareste ancora? Io credo che il mordente di quando sei assetato di vittorie e di glorie va a diminuire una volta raggiunto l'obbiettivo non credo si possa mantenere la stessa grinta di prima, cosa ne pensate? ps: se a qualcuno interessa il dvd del gran premio cha ha aggiudicato il titolo mondiale a Schumacher nel 2000 posso inviarlo....5 copie le regalo. Maurizio.
  • 24/02/2009 23:48
    da
    speriamo Valentina1984....Mi ricordo quando vincemmo il mondiale nel 2000 dopo 21 anni di digiuno...fu un emozione bellissima...ero di servizio in caserma e non vedevo l'ora di tornare a casa per festeggiare...vi sembrerà patetico ma per me la Ferrari è vita..gioia...abito a Firenze ma almeno 2 volte all'anno me ne vado a Maranello a respirare aria Ferrari...non capisco una cosa però..come mai mclaren e renault riescono più facilmente ad adattarsi ai cambiamenti regolamentari ...noi facciamo sempre un pò fatica all'inizio...mi chiedo anche, quest'anno è stato introdotto di nuovo il cambio gomme se non fosse stato così cosa sarebbe successo...riusciamo ad avere dei problemi lo stesso nonostante ciò...Michael nonostante le dichiarazioni è davvero cosi affamato?...voi dopo 7 titoli mondiali e infranto ogni record , lo sareste ancora? Io credo che il mordente di quando sei assetato di vittorie e di glorie va a diminuire una volta raggiunto l'obbiettivo non credo si possa mantenere la stessa grinta di prima, cosa ne pensate? ps: se a qualcuno interessa il dvd del gran premio cha ha aggiudicato il titolo mondiale a Schumacher nel 2000 posso inviarlo....5 copie le regalo. Maurizio.
  • 24/02/2009 23:48
    da
    risposta x pippo67,sicuramente un po di motivazione puoi perderla,penso pero' che Schummy sia un vero professionista e se corre ancora e' perche ha ancora gli stimoli giusti,inoltre se una persona e' un vincente ( LUI LO E),non si accontenta mai,perche' vuole dimostrare che il numero 1 e' sempre lui. Certo non e' facile se poi la fortuna non ti aiuta..........,tirando le somme sono convinto che Schumacher e 'sempre Schumacher e lo sara' anocra per molto. ciao

 

Blog di Alonso

Giorni di grandi emozioni
09/05/2012 · Postato da Fernando Alonso(37)
Eccoci qui, alla vigilia della mia gara di casa, il Gran Premio di Spagna. E’ sempre un appuntamento speciale per me, perché correre davanti ai miei tifosi dà sempre un’emozione particolare. Di questo e del mio rapporto con i fan e parlo anche nell’intervista esclusiva disponibile nel sesto numero di Scuderia Ferrari Racing News su www.ferrarif1.com. e, come molti di voi hanno potuto leggere, nelle risposte ai miei follower su @alo_oficial. A proposito di emozioni, ieri è s ... Leggi tutto »

Ferrari S.p.A.- sede legale: via Emilia Est 1163, Modena (Italia) - capitale sociale Euro 20.260.000 - p.i./codice fiscale 00159560366

Iscritta al registro imprese di Modena al n. 00159560366 - Copyright 2012 - Tutti i diritti riservati