People

People

I numeri

Il patrimonio della Ferrari sono le 2.900 persone che lavorano negli stabilimenti di Maranello e Modena Scaglietti (95%) e all’estero (5%), con una suddivisione 60/40 fra blue e white collar.
Il 10,5% sono donne e l’età media complessiva è di 38 anni, con un livello d’istruzione molto elevato: il 60% dei blue collar è in possesso di un diploma, il 70% dei white collar è laureato.
La percentuale di persone che provengono dall’estero è pari al 5% fra gli operai e al 20% fra gli impiegati, provenienti da 29 Paesi.

 
 
 

Le persone

La Ferrari è un’azienda che premia l’eccellenza: chi merita, chi dimostra capacità e determinazione può e deve crescere. La cultura del merito fa parte del DNA Ferrari perché solo con persone eccellenti si possono vincere le sfide sui mercati e sulle piste di tutto il mondo. Ciò significa anche saper valorizzare le persone e coniugarne le aspettative con le specifiche esigenze organizzative. Per questo sono definiti percorsi di crescita ritagliati su misura sulle caratteristiche individuali e sugli obiettivi aziendali, supportati da importanti investimenti nella formazione.
Sono state ben 120.000 le ore di formazione erogate nell’ultimo triennio su tutta la popolazione aziendale ed è stato definito un piano quinquennale di formazione individuale – “Progetto Tailor Made” – con un investimento pari a 3 milioni di Euro l’anno.
Uno degli strumenti per presidiare e far crescere le competenze tecniche e professionali è la Scuola dei Mestieri. Fondata nel 2009, la Scuola è aperta ad impiegati e operai che, avvalendosi di tutor e docenti interni, diventano a loro volta tecnici e specialisti del futuro.
Partecipazione e coinvolgimento sono alla base delle relazioni con le persone, il che vuol dire anche condividere i successi, secondo una semplice logica: più l’Azienda guadagna, più il dipendente guadagna. E’ così che, nel solo 2012, il valore del premio di competitività erogato è stato pari al 20% della retribuzione media. E’ così che, grazie agli straordinari risultati del triennio 2010-2012, sono state erogate a ciascuna persona Ferrari tre mensilità, una sfida rilanciata anche per il prossimo triennio.

 
 

Crescere insieme

In un momento in cui il mondo intero ma, in particolar modo, l’Europa e l’Italia vivono una crisi economica di straordinaria forza e durata, la Ferrari ha continuato ad investire sul prodotto, sull’innovazione e sulle persone, garantendo occupazione e crescita futura. E’ in corso un programma di assunzioni che prevede l’inserimento in Azienda di oltre 250 giovani, selezionati con criteri improntati alla ricerca dell’eccellenza e della coerenza con i valori Ferrari. Particolare attenzione viene data all’internazionalità e all’interculturalità nonché al confronto con le migliori realtà in tutto il mondo. E’ con questo obiettivo che, all’interno della Direzione Human Resources, è stato creato l’ente “Talent Acquisition & Development”, destinato ad aumentare la capacità di individuare i migliori talenti provenienti da tutto il mondo.
Uno dei cardini è la collaborazione con le Università, non soltanto in Italia ma anche all’estero. Un esempio è il rapporto con la Oxford University dove, all’interno del Begbroke Science Park, è stato creato un ufficio Ferrari dove lavora un gruppo di ricerca focalizzato su sviluppo software e simulazione.
Crescere insieme vuol dire anche stimolare la creatività delle persone. E’ per questo che sono implementati programmi mirati a stimolare lo sviluppo di idee e soluzioni per migliorare il prodotto, i metodi e gli ambienti di lavoro.
Pole Position Evo premia le idee dei singoli: nel 2012 sono state presentate oltre 3.000 proposte, con un tasso di partecipazione fra i blue collari pari al 56% Pit-stop esalta lo spirito di squadra e lo scorso anno ha visto riconosciuto il lavoro di gruppo di 108 persone.

 
 

I servizi

L’obiettivo dell’Azienda è mettere il proprio patrimonio – le persone – nelle migliori condizioni possibili. Ciò significa investimenti sulle aree produttive ma anche una serie di servizi dedicati, compresi nel programma Formula Uomo.
Formula Benessere è un programma di prevenzione primaria che aiuta le persone ad avere cura della propria salute, a prevenire i maggiori fattori di rischio e a mantenere un corretto stile di vita. Grazie a Formula Benessere, esteso anche ai figli dei dipendenti fra i 6 e i 15 anni, sono stati effettuati nel 2012 più di trentamila esami medici.
Oltre 500 bambini fra i 3 e i 14 anni hanno partecipato nel 2012 ai campus organizzati nell’ambito di Formula Estate Junior, con un incremento del 40% rispetto all’anno precedente
Più di 350 dipendenti hanno usufruito degli aiuti erogati grazie al programma Formula Scuola e alle borse di studio Ferrari, per un valore complessivo di oltre 120.000 Euro.
Altri servizi offerti sono Primissima Ferrari (prime visioni cinematografiche esclusive all’Auditorium di Maranello), programmi di sport e fitness in palestre dedicate gratuite a Maranello e a Modena, uno sportello bancario all’interno dell’azienda che offre mutui e prestiti a condizioni vantaggiose, una struttura abitativa (Maranello Village) con tutti i servizi dedicata alle le persone che arrivano alla Ferrari, e altro ancora.

 

Usato garantito Ferrari

Ferrari Approved: il programma che certifica le nostre vetture usate

FerrariStore.com

Entra nello shop ufficiale Ferrari

Ferrari Genuine

Accessori e pezzi di ricambio originali

Corse Clienti

Segui i campionati Ferrari Challenge

Ferrari S.p.A.- sede legale: via Emilia Est 1163, Modena (Italia) - capitale sociale Euro 20.260.000 - p.i./codice fiscale 00159560366
Iscritta al registro imprese di Modena al n. 00159560366 - Copyright 2014 - Tutti i diritti riservati