Leghe Leggere

Leghe Leggere

La Fonderia


E' qui dove nascono i motori e i telai Ferrari. In un impianto fra i più avanzati al mondo, costruito nel 1993, si lavora in due squadre: una si dedica alle fusioni speciali (per i prototipi e per il mondo dello sport) e una alle fusioni industriali (per il settore delle Granturismo). Il personale, impiegato su due turni di lavoro, si compone di un responsabile d'area, un gestore di processo, di tre responsabili di team, quattro tecnici e 120 addetti.

Nell'Area Tecnologica Leghe Leggere si eseguono fusioni (o getti) seguendo due diverse tecniche di colata: in conchiglia (forme permanenti in acciaio) con temperatura del metallo a 720°C, e in mota (forme in sabbia) con temperatura a 740°C. La tecnologia sofisticata degli impianti permette di realizzare fusioni assai complesse, seguendo precise geometrie di colata, fino ad ottenere spessori dell'ordine dei 2-3 millimetri.

La lega primaria che viene impiegata (alluminio e silicio) giunge alla fonderia sotto forma di lingotti e all'ingresso uno spettrometro ne controlla la composizione e la presenza in percentuale dei vari elementi. Superato questo primo esame, la lega entra nei forni fusori (tecnicamente, due sono ad induzione a media frequenza con capacità fusoria di 1000 Kg/h, uno è a gas a suola secca) e poi viene trattata, modificata chimicamente e tenuta in temperatura fino al momento della colata. Una volta svuotate e ripulite dalle "anime" di sabbia (che servono per ottenere particolari cavità interne), le fusioni affrontano la fase finale, che comporta operazioni di taglio e sbavatura, particolari trattamenti termici.

L'Area Tecnologica Leghe Leggere, per garantire i massimi livelli qualitativi e di affidabilità, controlla ogni fusione con attrezzature radiografiche e radioscopiche. Ma può anche non bastare. E allora si effettuano prove di durezza e di trazione per certificare lo standard delle fusioni: si utilizzano dei modellini che vengono colati assieme ai pezzi e che devono superare severi test di carico di snervamento, carico massimo e percentuale di allungamento.

Usato garantito Ferrari

Cerca le vetture Ferrari Approved usate e garantite

FerrariStore.com

Entra nello shop ufficiale Ferrari

Corse Clienti

Segui i campionati Ferrari Challenge

Ferrari Genuine

Accessori e pezzi di ricambio originali

Ferrari S.p.A.- sede legale: via Emilia Est 1163, Modena (Italia) - capitale sociale Euro 20.260.000 - p.i./codice fiscale 00159560366
Iscritta al registro imprese di Modena al n. 00159560366 - Copyright 2014 - Tutti i diritti riservati