Staff's Blog

Ci eravamo dimenticati...We forget about it...

October 10, 2006 · Posted by staffFerrari
Comment

Ci eravamo dimenticati....    Purtroppo è successo quello che tutti ci eravamo praticamente dimenticati potesse succedere, ovvero il più frequente e logico inconveniente che può capitare su di una vettura da corsa: la rottura del propulsore! Alzi la mano chi si ricordava quel GP di Francia di sei anni fa in cui Michael ruppe in gara il suo ultimo motore alla guida di una Ferrari. Alzi la mano chi, quando ha visto quella macchia Rossa sul proprio teleschermo, non ha pensato ad una Spyker o Midland che dir si voglia. Alzi la mano, infine, chi non ha provato stupore, incredulità, sgomento, nel vedere quel inequivocabile fumo azzurognolo uscire dal posteriore della 248 F1 numero 5. Già, perchè tutti noi ci eravamo quasi dimenticati che i guasti e le rotture fanno parte delle corse, per la maggior parte delle scuderie ne sono anzi una componente quasi costante, una sorta di compagna di viaggio inseparabile... E, proprio a questo proposito vi dico: onore al merito a tutta la squadra ed in particolare a Michael che da profondo conoscitore delle umane vicende agonistiche ha perfettamente compreso quanto ciò che è accaduto in Giappone, rientri perfettamente in quella che noi occidentiali chiamiamo "sfiga" e gli orientali fato. Premesso quanto sopra, come detto, le corse sono così, ragion per cui non è il caso di fasciarsi la testa prima di essersela rotta. C'è ancora una gara da disputare e due Titoli Mondiali in palio che, come ha detto il nostro Presidente, si concluderanno all'ultimo metro dell'ultimo giro del GP del Brasile.   We forget about it...   Unfortunately, what everyone had forgetten about happened. The most frequent and logical of problems a car can suffer: engine breakdown. Raise their hands those of you who recall France six years ago, a race in which Michael last had an engine problem. Hands up who those thought the car was a Spyker or a Midland when it flashed on screen. And hands up who was astonished to see telltale bluish smoke pouring from the back of the number 5 248 F1. Yes, we had all forgotten that breakdowns and technical glitches are part of racing. For most scuderias this is an almost constant factor, a companion on a lonely journey... And so I say: the team and, Michael in particular, should be proud of the very human way they behaved after the disappointment in Japan. It was an example of what we in the West call bad luck and in the East 'fate'. Racing is like this and this is why it is unwise to complain too much. There is still one race to go and two world titles up for grabs. As our president stated, we will compete until the last metre of the final lap in Brazil.

Tags:



0 links to this post


31 responses so far


  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    I feel very frustrated when Michael was out of the Japanese Grand Prix competition The whole scene felt like a conspiracy from rivals to sabotage the Engine of Schumi's car. Team Ferrari to be blamed. After all the hard work from the US Grand prix how could team ferrari let down a man who gave so much to formula 1. I think this is just the biggest failure in the history of team ferrari. I with my whole heart feel sorry for Michael. I suggest Michael should postpone his retirement plans and drive for another year or two to win the title. The whole thing is in shambles. What next the constructors title which i feel ferrari should forget about if Michael had won the japanese grand prix the constructors title for ferrari would have never been lost. So near yet so far.
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    Can we climb this mountain, I dont know, Higher now than ever before. Having said that, I wont call it a season over untill the last car cross the finish line in Juan Carlos de Pace in Brazil. This season will go down to the wire. However, who would have thought that a lead of 25 points could be diminshed to a tie, that is only something that the ever-amazing Michael Schumacher could have done. Yes, of course it was bad luck that brought the F248 to a stop at that fateful turn in Suzuka. I was shocked, but I did realize that it happens to almost every team a few times. Yes, six years since the last one, what are the odds one might ask? Well I have an answer. The car has been pushed to many victories, and this will clearly put some strain on the engine. Now I recommend that the team does not look back, but instead looks forward, not only to Brazil but also to the ever more important 2007 FIA World Championship, where everyone will get a second chance. It has been a great season, a great fight, and a great way for Michael Schumacher to end his career, which is fighting for a World Championship.
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    Gianpaolo hai ragione ci eravamo dimenticati,ma la vita e le corse sono cosi,come in effetti ha detto Schumacher,pero' non e' detta l 'ultima ,tutto puo' ancora accadere,la vita e' imprevedibile,la cosa che mi da tranquillita' e forza, e' la dignita di tutta la Ferrari e del suo re a differenza di qualche altra squadra ...... Percio' prepariamoci al finale piu' bello degli ultimi anni di un mondiale di formula 1 Forza FERRARI
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    So true, Gianpaolo. There were several other sayings that went through my mind as I watched Michael pull over from the track - most of them definitely unprintable here - but ....... "It ain`t over till the fat lady sings"!!
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    Occhio malocchio prezzemolo e finocchio, ego me battizzo contro el malocchio, con il peperoncino ed un po di insalata mi potregge la Madonna dell'Incoronata, con l'olio il sale e l'aceto mi potregge la Madonna dello sterpeto, corno di bue latte scremato proteggi questa casa dall'innominato.
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    E' quello che ci stiamo ripetendo in questi giorni nei vari Blog: Michael ha dato l'ennesima dimostrazione di quanto grande sia come pilota, ma prima di tutto come persona: e domenica si e' comportato prima da persona nei confronti dei suoi uomini! nessuno mai sara' come lui... e tutti in Ferrari e fuori lo sanno e un po', se vuoi, per questo ci stanno male! ma la vita e' cosi', lo sport e' cosi'.. lo ha detto anche lui con una serenita' e una calma disarmante alla sua prima intervista dopo la gara: se non altro questo brutto, bruttissimo scherzo del destino servita' a farci vivere l'ultima gara di questo mondiale in una maniera speciale, e credo che non ce la dimenticheremo per tutta la vita. I 71 giri che ci aspettano (perche' mi sa che e' come se li percorreremo tutti quanti noi in macchina con Schumi in Brasile) potranno riservare tante, tante sorprese......
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    Io direi che è meglio non fare come i giornalisti che sono pronti a parlare degli aspetti negativi. Io dico che la stagione è stata fantastica, avvincente e combattuta. Le corse come del resto qualsiasi competizione, sono fatte di vittorie e sconfitte, di imprevisti, di gare andate male eccetera. Chi vi partecipa è consapevole di ciò e lo accetta. Per me questo campionato non può far altro che incoronare moralmente Michael come campione del mondo, ma non di questo campionato ma di tutti e di tutte le gare. L'uomo , il pilota, il professionista, nessuno ha mai fatto meglio di lui, nessuno ha mai dato più di lui sia al mondo delle corse che alla squadra che a noi tifosi. Di conseguenza a questo la Ferrari non fa altro che confermare la sua superiorità in tutto e in particolare nella serietà e classe. Per me la stagione finirà come dovrà finire, certa è la speranza in un coronamento di un sogno, ma vinta, combattuta, conquistata lealmente come fatto fino ad oggi.
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    Spero che succeda come in wtcc dove l'Alfa Romeo con una macchina non ufficiale e 12 anni più vecchia delle rivali è tornata prima nel mondiale piloti.
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    Yes, we forget about it, but it doesn't make it any less heartbraking!!! I am heartbroken:( (Who knew a race car driver can make me so emotional!) I'm am sad for the team; for all the crew staff that have put hours upon hours of work, but I am expecially sad for Michael as he would have surely taken this, his last championship. Michael, has handled this loss like a true champion!!! I will miss his fighting spirit immensely!!! Forza Michael! Forza Ferrari! Respecfully, Janet
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    Ciao da Piero di codogno----mannaggia ci siamo rimasti male in molti a Codogno per il fumoso epilogo di suzuka...perfino il Direttore della Produzione dell'Azienda presso cui lavoro mi ha detto ...ma non puo' scrivere alla Ferrari dicendo di venire da Lei a fare le analisi dell'Olio?...la frase va intesa come battuta...naturalmente...visto che da tempo in azienda svolgo anche un lavoro da analista chimico su olii...non da motore di F.1 ma su presse che..pero' costano svariati Euro....pero' come Tecnico scrivo che la rottura puo' essere comprensibile anche se alla base ci puo' essere un' errore umano....pero' se molti danno per finito il campionato...io spero ancora...sara' che sono ottimista...sara' che nella vita ne ho viste tante ma...quando le cose sembrano volgere al peggio...succede sempre qualcosa ...quindi non disperiamoci ancora...
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    Scusa Piero in cosa sei laureato? E' una pura curiosità...
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    Im sorry for Michael losing the title and leaving the scene. Im his fan when he plays right and when he plays dirty. Some street car factory cant beat FERRARY!?! This team deserves to be best! As it was and as it is! I just hope Schumi isnt all in Ferrary.
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    Caro Michael Schumacher io volevo solo ringranziarti per aver regalato a me e a tutti i sostenitori della Rossa questi splenditi anni di vittorie, adesso che te ne vai sicuramente lascerai un profondo vuoto nei nostri cuori affezionati alle tue imprese e al modo di interpretare le gare senza mai arrendersi. Peccato per quello che è successo nell'ultimo gran premio in Giappone, condivido perfettamente quello che hai detto nelle interviste, adesso occorre fare un ultimo sforzo collettivo per fare bella figura in Brasile e magari festeggiare con una doppietta, come dici tu non sempre si può vincere c'è sempre un imprevisto, di certo però i tuoi avversari non riusciranno mai a vincere come hai vinto tu in questi anni in Ferrari, perche sei nella storia unico e irripetibile campione dell'automobilismo. Ciao e grazie, un tuo sostenitore.
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    Ciao Gianpaolo, purtroppo siamo qui a scrivere di questo sfortunato finale di Suzuka quando tutti asvremmo preferito essere qui a festeggiare il nostro caposquadra... che vogliamo farci, così è la vita e così sono anche le gare! Stava andando tutto maledettamente bene... certo son cose che caspitano e anzi 6 anni senza una rottura al motore sono un record davvero incredibile, ma sai poi pensi... poteva reggere ancora qualche giro... poteva fare un regalo al nostro Schumy e fargli finire la stagione senza motori rotti... e invece.... addirittura ho sentito che pure l'aereo prrivato di Schumy ha avuto problemi... si vede che non era proprio il suo momento! Comunque, Giampaolo nel leggere le tue impressioni ho rivisto le mie, una gara impeccabile e poi un senso di ansia prima del secondoi pit e poi una macchia di fumo azzurrino ed una macchina...rossa.... sarà una Spyker o Midland (ho pensato anche io), ma no, è proprio una ferrari e... oh no, il casco rosso: *GELO* - è Schumacher..... Disperazione, rabbia, sconforto, rassegnazione. Lui ce l'ha messa tutta ed anche tutti i ragazzi. Un broncio mi è rimasto sul volto ed una lacrimuccia è scesa giù. La mente non riusciva più a mettere insieme due pensieri e poi ecco Schumy abbracciare i suoi ragazzi, uno ad uno, con il sorriso, quello di chi ha fatto di tutto e di più e sa che i suoi hanno fatto lo stesso. Nessuno ha ninete da rimporverarsi eppure non è giusto! Ma Schumy ha un'espressione serena, così serena che ti contagia e tu non riesci più ad essere pieno di rabbia. Ok nessuno è colpevole e ci può stare, ma a me non scende proprio giù che questo mondiale vada ad Alonso... e non posso non tornare con la mente a Montecarlo e a quell'assurda penalizzazione. So che è inutile e forse in questo momento rivendicare non serve a nulla e allora rimbocchiamoci le maniche e prepariamoci all'ultimo atto di questo spettacolo: show must go on, e speriamo che vinca il migliore che è senza dubbio il nostro Schumy. La speranza resta
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    Se la Ferrari perderà il mondiale sarà per l'affidabilità non è vero che dal 2006 Schumy non ha avuto problemi al motore, purtroppo ad inizio stagione li ha avuti e per la sostituzione del propulsore è partito più volte 10 posizioni indietro. Il cambio regolamentare sui motori ha premiato ( guarda caso una casa francese!) chi non aveva tecnologie per sviluppare materiali "esotici" applicabili ai propulsori. Però tutto può ancora succedere a alonso può sbagliare parecchio......
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    Se la Ferrari perderà il mondiale sarà per l'affidabilità non è vero che dal 2006 Schumy non ha avuto problemi al motore, purtroppo ad inizio stagione li ha avuti e per la sostituzione del propulsore è partito più volte 10 posizioni indietro. Il cambio regolamentare sui motori ha premiato ( guarda caso una casa francese!) chi non aveva tecnologie per sviluppare materiali "esotici" applicabili ai propulsori. Chi non usava leghe "particolari" ha avuto un vantaggio nello sviluppo non da poco. Però tutto può ancora succedere a alonso può sbagliare parecchio......
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    Tecnos scusami ma ti sbagli ancora.Non è vero che Schumi ad inizio stagione è partito più volte dal fondo causa mancanza d'affidabilità del motore V8 Ferrari.E'successo solo una volta a Sepang dove correggetemi se sbaglio il team decise di sostituire per precauzione il motore sulla macchina di Michael poichè temevano potesse subire gli stessi problemi che si erano verificati su quello di Massa.Si trattò dunque di una misura cautelativa da parte dello staff e non di una rottura vera e propria come successo in Giappone.Dunque è giusto ciò che dice Gianpaolo ovvero che era dal GP di Francia 2000 che il campione tedesco non subiva un problema del genere.Ci furuno è vero dei contrattenti nello sviluppo del V8 prima dell'inizio ed anche durante le prime gare della stagione ma nulla di grave visto che già a Melbourne era tutto ok.Problemi che anche altre grosse case hanno avuto vista la natura del V8 il quale sicuramente lo saprai meglio di me è maggiormente sensibile a possibili problemi d'affidabilità rispetto ai vecchi V10.Detto questo ad Interlagos la rossa si giocherà il prestigiosissimo mondiale costruttori e quello piloti non è ancora assegnato.Forza Ferrari e comunque vada grazie di cuore ragazzi !
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    Guarda che ti sbagli tu, secondo te gli avversari corrono con un v10? Sono tutti con gli 8 cilindri, il punto è che alla renault sono riusciti a controllare meglio le vibrazioni grazie all'esperienza sul v10 a 111°. Inoltre erano più preparati sui materiali imposti dal regolamento. Per la verità a Sepang anche il motore di Michael si stava rompendo e lo hanno giustamente sostituito ma arrivò solo sesto. Senza considerare gli inconvenienti di Massa anche di recente in cina. Il campionato è stato resettato in Cina e la renault ha sbagliato di meno della Ferrari, purtroppo. Non tutto e perduto e speriamo bene per il 22!
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    Giustissimo Luca, la tua analisi sul V8 è esattissima . Problemi di affidabilità in Ferrari... se la Ferrari ha avuto problemi di affidabilità quest'anno le scuderie minori o la MC Laren allora che dovrebbero fare..ritirarsi ???
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    Tecnos niente di personale, te lo assicuro, ma evidentemente è destino che non ci troviamo mai d'accordo. A parte il fatto che Schumi ha sostituito il motore soltanto in Malesia, a parte il fatto che metti prima di Alonso un pilota che deve ancora debuttare in F1 (su che basi, per curiosità?), a parte il fatto che (ri)metti prima di Alonso un pilota che in vita sua ha vinto un GP per sbaglio (se Montoya non tampona Schumi col cavolo che lo vince Trulli quel GP....) e ci aggiungo pure che metti prima di Alonso un pilota che nel 2003 ha gentilmente regalato il titolo a Schumi grazie a 2 errori nei giri lanciati in prova nei GP di Spagna e Canada (3 punti in 2 gare). Ma è davvero folkloristico che tu scriva che la Renault non dispone della tecnologia necessaria allo sviluppo dei propulsori, guarda che stiamo parlando della Renault non della Spyker! Vai un po' a controllare chi forniva i motori ai team che hanno dominato per metà degli anni '90 (Benetton e Williams). Ma è così difficile essere sportivi?
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    Il problema è che tu stenti a ragionare lucidamente. 1)Trulli nella stagione 2004 è stato davanti ad Alonso e l'anno scorso è riuscito a fare delle pole con una Toyota! 2) Anche se a te sembrerà stano in alcuni settori esistono dei gap tecnologici fra le varie scuderie, ad esmpio sui materiali a memoria di forma che venivano impiegati massicciamente da Ferrari e McLaren mentre la renault era indietro fino a questa stagione. Lo stesso per i materiali relativi al motore, mentre Mercedes e Ferrari utilizzavano leghe al berillio, la renault utilizzava materiali più tradizionali! 3)L'affidabilità della renault è stata superiore e alonso è davanti ad uno Schumacher stratosferico per merito della sua renault che fino ad oggi ha rotto una sola volta! 4)Forse non ti sei accorto di quanti motori sono saltati in aria in questa stagione, prima di parlare considera cosa è successo nelle precedenti gare!
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    Vedrai tu stesso il prossimo anno quante batoste prendera il tuo spagnolino da Raikkonen, Massa ed Hamilton!
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    Io stento a ragionare lucidamente, tu stenti a ragionare e basta. Comunque: 1) Alonso 15 GP vinti, Trulli 1; Alonso 2 pole e una vittoria nel 2003 (pole e vittoria in Ungheria doppiando il compagno di squadra). 2) Il berillio non è più utilizzato in Formula 1 dal 2001 (mi pare) perchè tossico. 3) Anche Schumi ha rotto una sola volta, in Malesia furono sostituiti i motori di entrambe le monoposto per motivi precauzionali (spinotti difettosi), non sta scritto da nessuna parte che il motore si sarebbe rotto. 4) Perdonami ma proprio non capisco ciò che vuoi dire al punto 4 del tuo post, probabilmente non sono molto lucido. Lo spagnolino non solo non è mio ma mi resta anche parecchio sulle palle, però, da vero sportivo quale io sono, ne riconosco il valore. Mi auguro di cuore che prenda delle sonore batoste da Kimi e da Massa, in quanto ad Hamilton se vogliamo scommettere sono a tua disposizione.
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    Io stenterò a ragionare ma tu non sei in grado di farlo! Non è assolutamente vero che non si può usare il berillio, si può usare nei componenti del motore, ma nel singolo pezzo la quantità di berillio non deve superare il 5% della massa! Da qui il discorso che facevo nel messaggio precedente.. Inoltre dovresti considerare che oggigiorno gli ingegneri hanno a disposizione sonde a fibra ottica che permettono di osservare le condizioni della meccanica in pochissimo tempo e ti assicuro che in simulazioni a computer e meccanica della frattura non sono affatto carenti! Hanno cambiato i motori per il semplice motivo che si sarebbero rotti. Poi in tutta sincerità non capisco come fai a confrontare i risultati assoluti di Trulli e Alonso visto le formula 1 moderne. Non credi che 3 anni consecutivi, dei quali 2 con una macchina fuori regolamento e competitiva, siano da pesare diversamente al periodo di Trulli in Toyota ( dove in più di un'occasione ha comunque bastonato alonso in qualifica) ? Perchè non consideri la stagione 2004 e provi a guardare chi era davanti quando erano compagni di squadra, ovviamente considerando che l'italiano ha dovuto abbandonare il team francese visto il comportamento del team nei suoi confronti ( e soprattutto di brietore ) ? Riguardo ad Hamilton, la sua carriera è di gran lunga superiore a quella di alonso nelle formule minori e almeno riesce a controllare una macchina in sovrasterzo senza elettronica, al contrario di alonso! Scommetto quello che vuoi che batterà alonso in tutto.
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    Io stenterò a ragionare ma tu non sei in grado di farlo! Non è assolutamente vero che non si può usare il berillio, si può usare nei componenti del motore, ma nel singolo pezzo la quantità di berillio non deve superare il 5% della massa. Da qui il discorso che facevo nel messaggio precedente.. Inoltre dovresti considerare che gli ingegneri hanno a disposizione sonde a fibra ottica che permettono di osservare le condizioni della meccanica in pochissimo tempo e ti assicuro che in simulazioni a computer e meccanica della frattura non sono affatto carenti! Hanno cambiato i motori per il semplice motivo che si sarebbero rotti. E si, c'è parecchia tecnologia e non farebbero mai partire il proprio pilota di punta 10 posizioni indietro senza motivo. Poi in tutta sincerità non capisco come fai a confrontare i risultati assoluti di Trulli e Alonso visto le formula 1 moderne. Non credi che 3 anni consecutivi, dei quali 2 con una macchina fuori regolamento e competitiva, siano da pesare diversamente al periodo di Trulli in Toyota ( dove in più di un'occasione ha comunque bastonato alonso in qualifica) ? Perchè non consideri la stagione 2004 e provi a guardare chi era davanti quando erano compagni di squadra, ovviamente considerando che l'italiano ha dovuto abbandonare il team francese visto il comportamento del team nei suoi confronti ( e soprattutto di briatore ) ? Riguardo ad Hamilton, la sua carriera è di gran lunga superiore a quella di alonso nelle formule minori e almeno riesce a controllare una macchina in sovrasterzo senza elettronica, al contrario di alonso! Scommetto quello che vuoi che batterà alonso in tutto nella sua carriera e comunque l'anno prossimo sarà un osso molto duro per il piccolo alonso. Purtroppo nel 2006 la Ferrari ha sbagliato di più del suo principale concorrente per quanto riguarda l'affidabilità. Con questo spero che a San Paolo succeda un miracolo e la situazione si inverta a favore del mitico Schumacher..
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    Chiedo scusa se ho alzato troppo i toni, sono ancora scosso dalla disavventura di domenica e vedere che Schumacher domina anche i test a Jerez...e che l'anno prossimo non correrà è davvero troppo. Inoltre gira la voce che la causa della fumata del motore di domenica consiste nella rottura di una valvola..non era mai accaduto in precedenza. Speriamo che San Paolo ci aiuti! SEMPRE FORZA FERRARI!!!!!!
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    Nessun problema Tecnos, comunque mi scuso anch'io e chiudiamo qui. Come ho già detto, sono tante le cose che possono mandare ko una monoposto, non augurerò MAI un incidente ad Alonso (e a nessun altro pilota) ma se rompe il cambio certamente non mi metto a piangere. Queste sono le corse.
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    Ok Danilo. Si, purtroppo nelle corse succede, magari succederà ancora ma questa volta alla Renalult. Io spero veramente che Schuamcher rieca a chiudere dove merita perchè è lui il numero 1. Spero in una bella gara di Massa e Raikkonen, il finlandese quest'anno è stato veramente sfortunato.. Probabilmente ci sarà anche Hamilton in Brasile.
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    Lascia stare non me ne parlare che a me girano ancora le valvole :)))
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    Tecnos e danilo6 avete dato spettacolo..si vede che seguite molto la Formula1! Cmq ormai il danno è fatto, il motore ci ha lasciato l'amaro in bocca dopo sei lunghi anni di grande affidabilità (tralasciando i cambi di motore fatti per sicurezza, parlo di Schumacher naturalmente).Come ha detto lo stesso Michael è la Vita. Io spero che domenica potremmo avere il riscatto ma cerco di essere realista! Certo la squadra meriterebbe la vittoria del Titolo Mondiale Squadra per il grande lavoro fatto per la rimonta, Michael meriterebbe il Titolo Mondiale Piloti non perchè si ritira ma perchè è stato grande! Ah se non l'avessero penalizzato a Monaco...quella è stata una penalizzazione ingiusta e quando ci penso mi innervosisco. Vedremo! Incrociamo le dita!
  • Tuesday, 24 Feb 2009 10:28 by
    Hello Everyone, Quick question- Does Michael read these blogs? Of course, I realize he is a very busy man, but I was hoping that he would read these once in a while. Why? Because he should know how much we all admire him and stand behind him. Title or no title. He has accomplished much, and although I would have loved for him to retire with an 8th title, in the scheme of things, does it really make a difference or prove anything? He is the Best!!!! Although, I've never formally met Mr Schumacher, I've been previledged enough to watch him race here in the US. (I even stood next to him, while he signed autographs for a couple of kids). I couldn't say anything as I was in awe.....(he's really really cute he-he). I tried to go to an autograph session at the US Grand Prix, but there were lines for miles. A mere impossibility:( But "it's all good" as we say here in the US, as he gave us some awesome racing!!!!! Anyway, my best to Michael. Hopefully a win on Sunday!!!!! Forza Michael

 

Name:
URL:
Email:
Comments:


Ferrari S.p.A. - registered address via Emilia Est 1163, Modena (Italy) - share capital Euro 20.260.000 - VAT no. 00159560366
Enrolled in the register of companies of Modena under no. 00159560366 - Copyright 2012 - All rights reserved